Il portale di Frattamaggiore

Il Territorio di Frattamaggiore

A pochi chilometri da Napoli e Caserta, nella regione campana, ecco Frattamaggiore, un Comune di poco più di trentamila abitanti detti 'Frattesi'; essi si distribuiscono in un territorio di cinque chilometri quadrati con una densità di circa cinque mila abitanti per chilometro quadrato.

Si colloca in uno dei territori un tempo maggiormente fertili in Italia e attualmente rappresenta una cittadina modernizzata che, esteso il proprio assetto urbanistico, appare uno dei centri più importanti del'entroterra campano.

Frattamaggiore deriva il proprio nome da 'fratta' che in epoca medioevale stava a indicare un territorio di sterpaglie che i monaci facevano lavorare dai coloni; la cittadina fa risalire le proprie origini all'antica Fracta di Atella da cui si venne a formare un piccolissimo borgo denominato Frattula (oggi Frattaminore) e un altro nucleo abitativo che assunse il nome di Fratta Major, l'attuale Frattamaggiore.

Per raggiungere la cittadina in auto:

  • se venite da Nord prendete l'uscita Napoli Nord e proseguite per il tratto Acerra-Melito e uscire a Frattamaggiore;
  • se invece venite da Sud, proseguendo lungo l'autostrada A1 uscite a Frattamaggiore sempre seguendo l'asse Acerra-Milito.